Dic
24
2021

Il mio scudo invernale - breve pensiero solstiziale

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (24 Dicembre 2021)
PDFStampaE-mail

 

 

 

Perché festeggiamo così intensamente le festività invernali , natalizie ed annesse?

E’ sicuramente un momento ricco di atmosfera pregna di ogni tipo di sentimento legato al fattore di una rinascita insita in modo atavico dentro ogni persona.

Sono secoli che la gente di ogni tradizione di ogni regione del mondo celebra un momento di grande condivisione, cercando ad ogni modo di strappare un momento di allegria, per alcuni breve per altri prolungato. Tutto dipende da quanto si è fortunati nel vivere in luoghi distanti da carestie e guerre.

Parlo ora principalmente per le popolazioni del passato nord europeo che nel momento del solstizio invernale incontravano grandi difficoltà nella vita di tutti i giorni.

Ott
26
2021

Oltre la Nona Onda del Samonios

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (26 Ottobre 2021)
PDFStampaE-mail

 

 

 

Non è un segreto o una sorpresa che l'autunno sia probabilmente la stagione preferita dalla maggior parte delle persone, ed è facile capire perché: i bei colori cangianti degli alberi e delle foglie che cadono, il sollievo del clima più fresco (in molte regioni), le prelibatezze stagionali a base di zucche e mele e, sicuramente non meno importante, la festa onnipresente di Halloween o All Hallow's Eve, figlia moderna di una antica festa pagana del Trinox Samoni, che si verifica quando il velo tra questo mondo e il mondo dei morti è più sottile e gli spiriti vagano liberamente, la riunione del clan visibile ed invisibile.

Tenere lontani gli spiriti indesiderati ha portato a usanze durature come costumi e lanterne intagliate nelle rape (che si sarebbero evolute in zucche intagliate, che gli immigrati irlandesi trovarono molto più facilmente disponibili nel Nuovo Mondo nel 19° secolo), oltre a tralasciare le prelibatezze per placare le anime erranti.

Ott
01
2021

Samonios 2021

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (01 Ottobre 2021)
PDFStampaE-mail

 

Il Samonios segna la chiusura dell'anno celtico.
Un nuovo anno si apre ma solo attraverso il passaggio dalla sfera luminosa a quella delle tenebre.
Samonios e' la porta di confine, come la sua speculare Beltane, ultima festa del fuoco dove troneggia l'Anziana Signora, saggia e distruttrice che insieme all'oscuro Signore dei Boschi ci guiderà verso la rigenerazione della vita.
Una delle notti piu' magiche della ruota dell'anno, dove si celebra la riunione del clan ed il ricongiungimento degli spiriti e degli Antenati con gli uomini....si riapre il velo tra il mondo reale e quello non ordinario.
L'Anticaquercia ed il Cerchio Druidico Italiano ricercano l’arcana connessione con le tradizioni dei nostri antenati.
Set
22
2021

Equinozio d'Autunno, festività di equilibrio, raccolta e magia emozionale

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (22 Settembre 2021)
PDFStampaE-mail

 

 

Il 22 settembre 2021 alle 20:20 (GMT+1) segna il momento esatto in cui il Sole si trova direttamente sopra l'Equatore e inizia il suo viaggio verso il Tropico del Capricorno nell'emisfero australe (circa 23°27 S di l'Equatore per gli accademici tra noi). Infatti la sua latitudine è attualmente 23°2611.3 (o 23,43647°) a sud dell'Equatore e si sta muovendo molto gradualmente verso nord, attualmente alla velocità di 0,47 secondi d'arco, o 15 metri, all'anno. Questo perché l'asse terrestre non è fisso e in realtà oscilla.

Meno del 3% della popolazione mondiale vive a sud di esso; ciò equivale a circa il 30% della popolazione dell'emisfero australe. Più sei a nord dell'Equatore, più lunghe saranno le notti da ora fino al prossimo equinozio. Quindi per quelli più vicini al Polo Nord ci sono quasi 6 mesi di buio. Al contrario, nell'emisfero australe è la parte più luminosa dell'anno. Quando la linea di latitudine del Tropico del Capricorno fu nominata più di 2000 anni fa, il Sole si trovava nella costellazione del Capricorno al solstizio di dicembre. Questa è la data ogni anno in cui il Sole raggiunge lo zenit a questa latitudine, la latitudine più meridionale che raggiunge per l'anno. Tuttavia, a causa della precessione degli equinozi, il Sole appare attualmente in Sagittario in questo solstizio e questo significa che all'Equinozio il Sole è in Vergine piuttosto che in Bilancia.