Ago
19
2011

Riti di Passaggio

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (19 Agosto 2011)
PDFStampaE-mail

I riti di passaggio rappresentano delle tappe fondamentali e molto importanti nel percorso del Druida, con essi viene riconosciuta la crescita esperenziale,il cambiamento e la vita stessa di ogni individuo.

Rito di Benvenuto e di presentazione del nuovo nato.

Nella tradizione druidica ad ogni nuovo nato della comunità viene assegnato un rito di benvenuto e accoglienza, con questo rito viene "nominato" cioè si assegna il nome al bambino/a e presentanto alla comunità e agli Dei, dove i genitori ed i tutori fanno voto della cura e dell'onorare il nuovo nato.

Inoltre per i bambini ci sono diversi riti di passaggio che segnano gli eventi significativi del passaggio della loro vita nella comunità druidica, come per esempio la perdita dei primi denti o il primo giorno di scuola, l'adolescenza o il primo mestruo per una ragazza, la prima notte fuori casa o in natura e il primo strumento ( coltello/falcetto).Ognuno di questi momenti debbono essere sottolineati e riconosciuti attrraverso il rito, in questo modo si permette al bambino/a di crescere con una forte identità e appartenenza ad una cultura ma soprattutto alla Terra.

 

Sacra Unione

Il rito della Sacra Unione rappresenta l'impegno e l'espressione d'amore di una coppia che decide di intraprendere insieme il percorso della vita.

 

Dedicazione e Iniziazione

Con questi riti si entra nella parte misterica del Druidismo, in quanto con essi si segnano diversi stati del percorso esperenziale e di conoscenza del Druida, non per questo possiamo definire il Druidismo come pratica occulta, in quanto molte celebrazioni sono aperte al pubblico.E' doveroso specificare che nel Druidismo non sempre viene riconosciuto l'auto iniziazione se non per il semplice motivo e desiderio dell'individuo di "iniziare" ad interessarsi a questa tradizione...altra cosa e' l'insegnamento.

Separazione

A volte i riti sono necessari anche a riconvertire un impegno e a riformulare una relazione. Vivendo noi  in  una società civile dobbiamo dedicare questi riti anche ai momenti dove la crescita dell'individuo e in questo caso nella coppia, non e' più armonizzato con l'intento iniziale, che pur avendo promesso "amore eterno" nella spirale infinita della vita, la loro sacra fiamma può spegnersi ed è nostra intenzione riarmonizzare le persone che decidono, per svariati motivi di separare le loro strade.

 Riti del trapasso

Funerali, memoriali e onorare gli antichi antenati, questi sono i riti che ci accompagnano nel viaggio del dolore della morte di qualcuno e che possano fungere da guida attraverso gli eventi più difficili da accettare nella vita di ogni individuo.