Ott
03
2020

Celebrazione Druidica Samonios 2020

Scritto da Administrator Ultimo aggiornamento (16 Ottobre 2020)
PDFStampaE-mail

 

 

Il Samonios segna la chiusura dell'anno celtico.
Un nuovo anno si apre ma solo attraverso il passaggio dalla sfera luminosa a quella delle tenebre.
Samonios e' la porta di confine, come il suo speculare Beltane, ultima festa del fuoco dove troneggia l'Anziana Signora, saggia e distruttrice che insieme all'oscuro Signore dei Boschi ci porterà verso la rigenerazione della vita.
Una delle notti piu' magiche della ruota dell'anno, dove si celebra la riunione del clan ed il ricongiungimento degli spiriti e degli Antenati con gli uomini....si riapre il velo tra il mondo reale e quello non ordinario.
Anche quest' anno Il Cerchio Druidico celebrerà questa festività nel proprio Nemeton sito nel Parco Arcobaleno al fine di poter condividere il senso di magia unico in queste tre notti speciali, immersi nella tranquillità di un luogo ormai consacrato.
Per il Cerchio Druidico è anche un momento di grande incontro sia degli aderenti al Cerchio stesso che di tutti gli amici e simpatizzanti del Druidismo.
Quest'anno abbiamo pensato ad una giornata intera per poter al meglio celebrare questo importante passaggio.
PROGRAMMA

Ore 13:30 Ritrovo e accreditamento
Ore 14:00 Le erbe di Samonios: creare l'incenso cerimoniale a cura di Francesca T Celine G e Silvia S
Ore 14:30 Samonios festa di confine a cura di Paola
Ore 15:00 Rito di guarigione del lignaggio matriarcale a cura di Celine G e Silvia S ( pubblico femminile)
Ore 15:30 Cerimonia dell'acqua in onore degli Antenati a cura di Sara Gamberoni
Ore 16:30 i Mabinogion e i simboli dell'Altromondo" a cura di Silvio San.
Ore 17:00 Spiriti inquieti e riti funebri a cura di Mirko
Ore 17:30 La dimensione dell'Ombra-meditazione a cura di Manuel Monaco
Ore 18:00 - Presentazione LIbro Vivere la Morte a cura di Nera Luce
Ore 19:30 Celebrazione Druidica del Samonios
Ore 20:30 Chiusura
ATTENZIONE
La celebrazione e' a numero chiuso non aperta al pubblico, per costi e prenotazioni si prega di telefonare al Cell 3884577954 oppure - Tel fisso 015 22246, oppure inviare una e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
non oltre il 29-10-2020

Causa emergenza sanitaria si richiede la compilazione e la consegna in loco di una autodichiarazione che troverete da scaricare direttamente QUI
e l'obbligo di mascherina anche se ci sarà adeguato distanziamento, all'accreditamento verrà rilevata la temperatura corporea con dispositivo infrarossi